ios-app-background Fonte foto: Shutterstock
APPLE

3 impostazioni per l'iPhone che nessuno conosce

IOS nasconde alcune funzionalità che in pochi conoscono ma che permettono di utilizzare al meglio il proprio iPhone. Ecco quali sono

I trucchi per utilizzare al meglio l’iPhone sono veramente tanti e nella maggior parte dei casi vengono utilizzati quotidianamente dagli utenti senza che ne sono a conoscenza. Molto spesso si tratta di funzionalità presenti all’interno delle Impostazioni di iOS che vengono scoperte per caso mentre si naviga all’interno dei menu dello smartphone.

Nonostante gli utenti passino decine e decine di ore sullo smartphone ogni settimana, alcune funzionalità segrete dell’iPhone restano nascoste, senza che gli utenti le possano utilizzare. iOS nasconde al proprio interno delle Impostazioni molto utili agli utenti, ma che necessitano di essere attivate o disattivate a seconda delle necessità. Stiamo parlando dell’Assistenza Wi-Fi, dell’aggiornamento app in background e dei Servizi di Sistema. Grazie a queste tre impostazioni nascoste dell’iPhone si potranno risparmiare i dati del proprio abbonamento telefonico e proteggere i dati personale personali presenti sullo smartphone. Ecco come fare.

Assistenza Wi-Fi

Quando siamo a casa o a lavoro e utilizziamo l’iPhone per navigare su Internet solitamente si è connessi alla rete Wi-Fi. Ma se ci troviamo troppo lontani dal router è molto probabile che il segnale del Wi-Fi sia debole e la navigazione lenta. Attivando l’impostazione Assistenza Wi-Fi presente sull’iPhone da iOS 9 sarà possibile navigare velocemente anche se il segnale Wi-Fi è basso. Grazie a questa funzionalità, lo smartphone riconosce automaticamente la debolezza del segnale e passerà alla rete dati del proprio abbonamento telefonico. Si potrà usare Assistenza Wi-Fi con la maggior parte delle applicazioni presenti sull’iPhone: Safari, Mappe, Apple Music e Mail.

Per attivare Assistenza Wi-Fi si dovrà premere su Impostazioni, poi su Cellulare e scorrere in basso fino a quando non si incontra la dicitura “Assistenza Wi-Fi”. A questo punto basta toccare il cursore per attivare la funzione.

Aggiornamento app in background

Quando si passa da un’applicazione a un’altra, quelle che non vengono utilizzate restano attive in background, dopodiché vengono sospese per non consumare la batteria. In questo modo, però, se si riceve un messaggio o una e-mail non arriverà la notifica. Attivando la funzionalità Aggiornamento app in background si potrà decidere quali applicazioni resteranno sempre attive anche se non le stiamo utilizzando. Se ad esempio riceviamo molti messaggi su WhatsApp o molte e-mail, potremo decidere di tenerle sempre attive. In questo modo la batteria si scaricherà prima e si consumeranno i dati del proprio abbonamento telefonico, ma saremo sicuri di non perdere nessun messaggio.

Per attivare la funzionalità si dovrà entrare all’interno delle Impostazioni dell’iPhone, premere su Generali e poi attivare Aggiornamento app in background. Si aprirà una nuova finestra dove l’utente potrà scegliere quali app lasciare sempre attive.

Servizi di localizzazione

I servizi di localizzazione sono molto utili e vengono utilizzati soprattutto per mostrare l’andamento del traffico o per suggerire all’utente cosa c’è nelle vicinanze. Purtroppo per dare queste informazioni lo smartphone traccia frequentemente la posizione dell’utente, invadendo anche la privacy delle persone. Fortunatamente è possibile disattivare questa funzionalità in pochissimi secondi: basterà entrare nelle Impostazioni, premere su Privacy e poi su Localizzazione. A questo punto si dovrà andare in basso fino a quando non si incontra la dicitura “Servizi di sistema”. Si aprirà una nuova pagina e si dovrà andare in basso fino a trovare “Posizioni frequenti”. Nella nuova finestra si dovrà selezionare No.

Ti raccomandiamo