iphone-vecchio-non-vendere Fonte foto: Shutterstock
APPLE

5 ragioni per cui vale la pena tenere il vecchio iPhone

L'uscita dei nuovi iPhone 8 e iPhone X ha reso di colpo obsoleti i precedenti smartphone di Cupertino, ma effettuare subito il cambio di telefono è conveniente?

13 Settembre 2017 - Subito dopo la presentazione dei nuovi iPhone 8 e dell’iPhone X gli utenti affezionati ad Apple hanno avuto un dilemma: devo comprare il nuovo smartphone di Cupertino o posso continuare ad utilizzare il mio vecchio iPhone? La scelta è meno scontata del previsto. E ci sono diverse ragioni per non cambiare iPhone.

Secondo gli esperti di mercato comprare un iPhone il giorno della sua uscita ufficiale non è mai una buona idea. E il motivo è abbastanza semplice. All’inizio ci sono sempre dei bug che Apple non riesce a individuare fino a quando il dispositivo non viene utilizzato da un numero considerevole di utenti. Per questo è consigliabile far passare alcuni mesi prima di effettuare l’acquisto in maniera che l’azienda di Cupertino risolva tutti i problemi relativi ai nuovi smartphone. Inoltre dobbiamo anche considerare il cambio radicale nell’esperienza utente. Prima di acquistare iPhone 8 o iPhone X consideriamo se vogliamo avere a che fare con la ricarica wireless e con il riconoscimento facciale. Queste sono, infatti, due funzioni molto interessanti ma che potrebbero non piacere a tutti.

Cuffie wireless e ribasso dei prezzi

Come già accaduto con iPhone 7 anche su iPhone 8 e iPhone X Apple ha deciso di non inserire il buon vecchio jack per le cuffie. Questo significa che potremo usare solo delle cuffie wireless sui nuovi smartphone di Cupertino. Ovvero le AirPods. Tradotto significa spendere altri soldi per un accessorio che spesso è incluso dai produttori che ancora non hanno abbandonato il jack per le cuffie. Inoltre se non abbiamo enormi pretese a livello di smartphone ma vogliamo comprare un dispositivo Apple questo è il momento giusto per comprare un iPhone 6. Questo modello, vista l’uscita dell’iPhone 8, subirà dei sostanziali ribassi. E lo stesso accadrà anche per il più recente iPhone 7.

Processori adeguati alle esigenze

Durante la presentazione dell’iPhone X, Apple ha dichiarato che il nuovo telefono è più veloce di circa il 25% rispetto all’iPhone 7. Questo grazie al nuovo processore A11 Bionic. Ma se facciamo un uso normale del nostro smartphone, ovvero usiamo alcune applicazioni, mandiamo molti messaggi, facciamo foto e video e scarichiamo due o tre giochi il processore a bordo di iPhone 6 andrà più che bene per le nostre esigenze. Insomma se non stiamo cercando la realtà aumentata non sentiremo la necessità del cambio di telefono.

Prenditi cura del vecchio iPhone

L’uscita dei nuovi iPhone ha subito fatto sentire obsoleti tutti gli altri smartphone Apple. Questo però non deve per forza costringerci a comprare il nuovo iPhone X. Se il nostro vecchio telefono di Cupertino sta iniziando ad avere problemi potremo pensare di cambiare la batteria, con una ufficiale Apple, per aumentare l’autonomia e cambiare magari la cover per ridare una rinfrescata al design del telefono. Inoltre con l’arrivo di iOS 11 avremo molte nuove funzioni per ottimizzare le prestazioni del nostro iPhone.

Ricarica Wireless

La ricarica wireless ci affascina. L’idea di poter ricaricare il nostro telefono solo appoggiandolo a una fonte d’energia ci fa sentire già nel futuro. Incredibilmente però non c’è bisogno di spendere mille euro per avere un dispositivo dotato di questa tecnologia. Esistono infatti moltissime cover che rendono il nostro telefono ricaricabile anche senza un caricatore e una presa di corrente.

Contenuti sponsorizzati