android-o Fonte foto: Worawee Meepian / Shutterstock.com
ANDROID

6 caratteristiche che rendono Android O più semplice da utilizzare

Dalle notifiche, alla barra di stato e di controllo passando per la sveglia e il volume: Android O sarà un sistema operativo dalle grandi sorprese

Una delle caratteristiche principali di Android, qualsiasi sia la versione installata, è la semplicità di utilizzo, che permette a chiunque di imparare a usare un device che gira con il robottino verde in pochissimo tempo. Caratteristica che con Android O, il futuro OS di Google, sarà ancora migliorata.

Sebbene sia ancora disponibile in versione beta, la prossima versione di Android sta già raccogliendo il plauso di molti utenti, che iniziano ad apprezzare le sue funzionalità. Il nuovo sistema operativo di Google, che secondo qualcuno alla fine si chiamerà Android Oreo, come la nota marca di biscotti al latte, includerà molte nuove feature. Ci sarà la funzionalità picture-in-picture, che permetterà di sovrapporre un’app sull’altra. Sarà anche migliorata la sicurezza, grazie a Project Treble. E non solo. Le notifiche saranno rinnovate e il consumo della batteria sarà ottimizzato.

Android O, come è possibile vedere nella Developer Preview, complessivamente sarà molto più facile da utilizzare. Ecco alcune delle principali caratteristiche user-friendly.

Sveglia e volume

Secondo quanto riportano alcuni utenti, con Android O impostare la sveglia sarà molto più semplice e immediato, grazie a una piccola tastiera che compare ogni volta che si apre l’applicazione, rendendo l’inserimento dell’orario più facile e preciso.

Quante volte ci chiediamo se il nostro dispositivo Android sia in modalità silenziosa? Oppure ci dimentichiamo di riattivare la suoneria? Probabilmente tante. In Android O, una volta abbassato il volume, sullo schermo comparirà una grossa striscia blu in cui sarà possibile controllare il profilo attivo sullo smartphone.

Notifiche e maggiore visibilità

Come detto, Android O migliora le notifiche. In maniera particolare, nella prossima versione sarà ottimizzato il controllo multimediale. Le notifiche più importanti saranno più evidenti, mentre le altre- ad esempio quelle relative al traffico – saranno graficamente più piccole.

Android O piace anche per quanto riguarda la visibilità in condizioni di luce molto forte. Con la prossima versione, infatti, sarà più facile vedere lo schermo anche se lo smartphone è esposto al sole.

Barra di controllo e barra di stato

Android O renderà la barra di controllo dello smartphone ancora più facile da aprire e modificare. Attualmente, come sanno gli utenti di Nougat, per estenderla completamente e visualizzare l’icona delle impostazioni è necessario scorrere il dito verso il basso due volte. Con Android O basterà un solo swipe. Il nuovo OS di Google migliora anche la barra di stato, soprattutto permetterà agli utenti di conoscere con precisione le condizioni della batteria.

Contenuti sponsorizzati