bb-creare-sito Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

6 consigli per creare il sito web per il tuo B&B

Per attirare nuovi clienti avere un sito internet realizzato alla perfezione è molto importante per le piccole strutture ricettive, come i bed&breakfast

19 Dicembre 2017 - Se si ha un’attività commerciale avere un sito internet è diventato oramai di primaria importanza. Soprattutto se siamo una piccola e media impresa e abbiamo la necessità di far conoscere i servizi e i prodotti al di fuori del nostro territorio di competenza.

Ad esempio, se siamo i proprietari di un bed&breakfast, una delle prime cose su cui dobbiamo investire è proprio la creazione di un sito web. Avere una “vetrina” online che metta in mostra tutto quello che offriamo nella nostra struttura ricettiva è di fondamentale importanza. Creare il sito web per un B&B non è così semplice come può sembrare. Non basta mettere due immagini delle stanze per convincere le persone a prenotare: è necessario realizzare un sito web a regola d’arte con contenuti di qualità e sezioni basate sulle necessità degli utenti/clienti.

Se non si ha a disposizione un budget elevato per la creazione del proprio sito web non bisogna disperarsi. Basta conoscere le risorse che ci mette a disposizione il web. Libero Pages è il servizio realizzato da Italiaonline che permette di trasformare la propria pagina Facebook in un sito internet. Il servizio è pensato anche per coloro che non hanno molta esperienza con il mondo dell’informatica: bastano pochi click per sincronizzare i contenuti presenti nella pagina Facebook del proprio B&B con il sito web. Inoltre, ogni volta che si pubblicherà un contenuto (foto, post, eventi) sulla pagina del social network, sarà possibile importarlo anche sul sito internet.

Le foto delle stanze

In qualsiasi sito web le immagini sono importanti. Ma quando parliamo di B&B, strutture ricettive e ristoranti, le foto assumono un’importanza ancora maggiore. Gli utenti che entrano nel sito web devono poter capire attraverso le immagini cosa offre la struttura ricettiva. Un’importanza fondamentale viene assunta dalle foto delle stanze: devono sembrare accoglienti e nulla deve essere fuori posto. Ricordatevi di aggiungere qualche dettaglio piacevole: un vaso di fiori, la vista dalla finestra se ne vale la pena, della biancheria ben piegata.

Ultimo consiglio: scattate le immagini in giorni soleggiati.

Contenuti SEO oriented

La cura dei contenuti è una delle azioni che solitamente si lascia in secondo piano nella realizzazione di un sito internet di un B&B. Ma è un grosso errore. I contenuti, soprattutto se di qualità, fanno una grossa differenza. E permettono al sito web di ricevere traffico dai motori di ricerca. Quando si costruisce un sito per un’attività commerciale, l’obiettivo è quello di apparire nelle prime posizioni di un motore di ricerca. Come fare per essere primi nelle query di ricerca che interessano il mio B&B? Bisogna investire nella creazione di contenuti SEO Oriented. Ad esempio, per una struttura ricettiva di Roma è importante apparire nelle prime posizioni per “migliori B&B Roma”, “B&B Roma”, “dove dormire a Roma”. Per riuscirci è necessario creare dei contenuti e delle pagine che permettano al nostro sito web di posizionarsi per queste parole chiave. Per scoprire quali sono gli intenti di ricerca più diffusi nel proprio settore è possibile utilizzare dei tool gratuiti come Answerthepublic o Google Keyword Planning.

Link ai profili social e ai siti turistici (tipo Tripadvisor, Yelp, Zomato)

All’interno del sito web è necessario inserire delle semplici icone che rimandano ai profili social e quelli presenti sui siti turistici. In questo modo, oltre a indirizzare il traffico sulle pagine social, offriamo la possibilità all’utente di scoprire il pensiero degli altri utenti sulla nostra struttura. Se le recensioni sono positive, molto probabilmente l’utente deciderà di prenotare.

Come prenotare

Se siamo riusciti a intercettare un potenziale cliente grazie alle recensioni positive presenti sui siti turistici o grazie al lavoro effettuato sui contenuti, è necessario spingere l’utente a prenotare una stanza (o anche più di una) all’interno del nostro B&B. E per aiutarlo nella sua decisione è necessario inserire all’interno del sito internet un form per la prenotazione, in modo che possa scoprire, senza dover chiamare, se per un dato periodo le stanze del B&B sono libere.

Tra i servizi offerti da Libero Pages c’è anche l’estensione “Booking”, un modulo da aggiungere al proprio sito che permette agli utenti di prenotare direttamente online il loro soggiorno nella struttura ricettiva.

Si può attivare facilmente acquistando un piano E-commerce della durata di un anno.

Cosa visitare

Un bed&breakfast deve fare forza anche sulle attrattive che ha da offrire il proprio territorio. Creare sul sito internet una sezione dedicata ai monumenti e alle città da visitare nelle vicinanze è un servizio in più che si offre all’utente. E sicuramente è una cosa che non può che far piacere al potenziale cliente.

Contatti e Come raggiungerci

Un consiglio da seguire nella creazione del sito web per la propria struttura ricettiva è creare una sezione con i Contatti e le indicazioni stradali da seguire per raggiungere il B&B. Nei contatti ci dovrà essere il numero telefonico e l’indirizzo di posta elettronica, mentre per quanto riguarda la sezione “Come raggiungerci” si potrà mettere all’interno del sito una semplice mappa che mostra in automatico le indicazioni stradali inserendo la città di partenza.

Vuoi trovare nuovi clienti?Scopri Libero Pages

CREA IL TUO SITO GRATIS!

Contenuti sponsorizzati