modalita-scura Fonte foto: Vlad Savov / The Verge
ANDROID

Android, per risparmiare batteria utilizzate modalità scura

Secondo uno studio condotto da tecnici Google, la modalità scura su schermo OLED permette di risparmiare fino all'80% della carica

9 Novembre 2018 - Da sempre, è uno dei cavalli di battaglia dei suoi fautori e fan più incalliti. La modalità scura, oltre a stancare meno la vista, è un ottimo alleato per risparmiare sul consumo di batteria. Fino a oggi, però, non c’erano evidenze “scientifiche” che lo dimostravano. Certo, tutti sappiamo che l’emissione di luce bianca del display consuma più dell’emissione del nero, ma di concreto non c’era nulla o quasi

Questo fino a oggi. Tecnici e ingegneri Google, infatti, hanno realizzato una ricerca che dimostra scientificamente che la dark mode dello smartphone aiuta a ridurre sensibilmente i consumi energetici. Insomma, se siete alla ricerca di un trucco per risparmiare la batteria del telefonino Android, impostate un tema scuro e siete a cavallo. E non è un caso che Google, sulla scorta di Apple e Microsoft, abbia introdotto la modalità scura su YouTube e su Messaggi (l’app per inviare e ricevere SMS, da non confondere con l’omonima che si trova su iPhone) e sembra voglia testarla anche su altri servizi. Insomma, il futuro di chi vorrà risparmiare la batteria dello smartphone è… nero.

Come risparmiare batteria Android con la dark mode

Stando ai dati rilasciati da Google nel corso dell’Android Dev Summit di novembre 2018, la modalità scura consumerebbe l’80% in meno rispetto alla “solita” interfaccia Android cui siamo abituati. I dati si riferiscono a test condotti con smartphone Pixel del 2016 con schermo OLED: impostando la luminosità al massimo, si è scoperto che l’interfaccia bianca causa un consumo di quasi 350 mAh, mentre in dark mode il consumo si riduce a poco più di 70 mAH. Insomma, un risparmio sostanziale, che potrebbe consentire di prolungare ulteriormente l’autonomia dei dispositivi Android e fare felici milioni e milioni di utenti costretti a fare i miracoli per riuscire ad arrivare a fine giornata con un briciolo di carica sui loro dispositivi.

Contenuti sponsorizzati