Apple_MacBook_Pro
APPLE

Apple presenta i nuovi MacBook Pro con 32 GB RAM e più potenti che mai

Apple ha presentato i due nuovi modelli di MacBook Pro 2018, saranno i notebook più performanti mai realizzati da Cupertino con 4TB di SSD e 32GB di RAM

12 Luglio 2018 - Aspettando la nuova linea di tre smartphone iPhone X 2018, Apple ha iniziato a svelare le prime novità di questa seconda parte di 2018. La casa di Cupertino ha infatti presentato i nuovi MacBook Pro, computer portatile di fascia alta con prezzo non proprio accessibile a tutti. Ma procediamo con ordine.

I MacBook Pro 2018 sono i computer più performanti mai realizzati da Apple, che li ha pensati per venire incontro alle sempre più elevate esigenze dei professionisti e freelance che usano i computer portatili di Cupertino anche per lavori innovativi e creativi che richiedono molto in termini di prestazioni ai dispositivi. I nuovi modelli MacBook Pro con Touch Bar (ossia la barra digitale che contiene alcuni comandi che permettono di accedere velocemente a delle operazioni) sono dotati di processori Intel Core di ottava generazione, con 6 core sul modello da 15 pollici per prestazioni fino al 70% più veloci e quad core sul modello da 13 pollici per prestazioni fino a due volte più veloci rispetto ai precedenti modelli di laptop Apple.

MacBook Pro 2018: il più potente di sempre per creativi e sviluppatori

La nuova linea di MacBook Pro 2018 di Apple sono ideali per manipolare grandi set di dati, eseguire simulazioni complesse, creare progetti audio o eseguire l’elaborazione avanzata delle immagini o il montaggio di filmati. Già la vecchia linea di MacBook Pro era una delle preferite per lavoro da sviluppatori e creativi e ora lo potrebbe essere ancora di più grazie ai 32GB di RAM che abbiamo già citato e che permetteranno ai computer Apple di eseguire moltissime operazioni all’unisono senza subire il minimo rallentamento.

Oltre al grande quantitativo di RAM e ai citati processori Intel di ottava generazione, sul MacBook Pro troveremo anche un display True Tone e una tastiera di terza generazione che è stata realizzata per una digitazione più silenziosa. Nessun problema sui lavori di grafica ed editing grazie alla potente scheda grafica Radeon Pro. Infine su MacBook Air Pro 2018 troveremo il nuovo sistema di raffreddamento silenzioso e la porta universale che permette qualsiasi tipo di collegamento, progettata da Apple, Thunderbolt 3, utilissima per il trasferimento dati, la ricarica e la connessione fino a due display 5K o quattro GPU esterne. Se la RAM è di 32 GB impressionante anche lo storage interno che è di 2 TB sul modello da 13 pollici e di 4TB nel modello da 15 pollici, entrambi in SSD di ultima generazione e superveloce. Per quanto riguarda la batteria Apple assicura che potrà durare anche fino a un giorno. Sicuramente però con lavori particolarmente avanzati l’autonomia sarà inferiore.

MacBook Pro 2018: Display Retina e True Tone

Sui due modelli MacBook Pro 2018 vedremo il display Retina con  500 nits di luminosità e un supporto per l’ampia gamma di colori P3. Questa tecnologia permetterà una visualizzazione perfetta dello schermo per aiutare chi lavora nell’editing delle foto o nel montaggio dei video. Novità per MacBook Pro è anche il chip T2 di Apple che offre una maggiore sicurezza del sistema con il supporto per l’avvio sicuro e l’archiviazione crittografata dei file ma che soprattutto porterà la funzione “Hey Siri” per l’attivazione vocale dell’assistente virtuale di casa Apple anche sul computer di prima fascia di Cupertino.

MacBook Pro 2018: prezzi e disponibilità

Il modello da 13 pollici di Apple del nuovo MacBook Pro costerà 2.099 euro mentre il modello da 15 pollici verrà lanciato sul mercato al prezzo di 2.899 euro. In Italia i nuovi laptop di ultima generazione Apple possono già essere comprati sul sito della stessa azienda statunitense mentre nelle prossime settimane si troveranno negli Store fisici sparsi in tutto il territorio italiano e poi anche nei principali negozi di elettronica.

Contenuti sponsorizzati