INTERNET OF THINGS

Aurora, la luce LED multicolore che si controlla con lo smartphone

Il dispositivo è compatibile con Casa, l'app per il sistema domotico di Apple. Il kit base, composto da 9 pannelli, può essere acquistato al prezzo di 199 dollari

Se volete dare un tocco di colore alle pareti di casa, invece di chiamare l’imbianchino date uno sguardo a quest’ultima novità IoT. Nanoleaf, una azienda canadese, ha lanciato Aurora, un set di pannelli led intelligenti che si attaccano al muro.

I pannelli smart hanno una forma triangolare, si collegano tra di loro tramite un microchip e sono in grado di cambiare colore. Basterà infatti collegare il dispositivo alla corrente elettrica e i pannelli led inizieranno ad illuminarsi. Gli utenti possono anche scegliere il design e la forma da dare alla composizione smart. Il set normalmente è composto da nove pannelli ai quali se ne possono aggiungere degli altri. Ogni pannello inoltre può essere illuminato da qualsiasi combinazione di colore, si possono scegliere anche diverse tonalità e sfumature. Infine è possibile anche “animare” il set di luci intelligenti.

Aurora può essere controllato dallo smartphone

Una caratteristica importante è data dalla possibilità di controllare il set di pannelli led direttamente dallo smartphone. Nanoleaf, infatti, ha messo a disposizione un’app (sia per Android e sia per iOS) con la quale gli utenti possono scegliere la combinazione di colore, aumentare e diminuire la luminosità e regolare anche la velocità dell’animazione di ogni singolo pannello.

(tratto da Nanoleaf Aurora)

Sul dispositivo inoltre è presente un tasto che consente di gestire l’illuminazione anche senza usare il telefonino. Il device IoT è anche compatibile con il sistema smart per la casa di Apple, HomeKit. Il set di luci led può essere acquistato al prezzo di 199 dollari, mentre se si vogliono aggiungere dei pannelli, per il pacco da tre i dollari da spendere sono 59.

 

(video in apertura tratto da YouTube)

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Contenuti sponsorizzati