c64-mini Fonte foto: Koch Media Italia
SMART EVOLUTION

C64 mini, il Commodore torna in pista con 64 titoli del passato

Nell'anno del ritorno di fiamma per le console vintage l'azienda britannica Retro Games sta provando a rilanciare anche il Commodore 64, in una versione mini

29 Settembre 2017 - Il mondo dei videogiochi sta vivendo un vero e proprio ritorno di fiamma per i titoli e le console di molti anni fa. L’amore per il vintage ha portato alla riproposizione in chiave moderna di piattaforme come NES Classic Mini e SNES Classic Mini. E ora anche il Commodore 64 è pronto a tornare.

La rivisitazione del Commodore 64 sarà realizzata dall’azienda britannica Retro Games LTD. Non si tratta del primo tentativo per la Retro Games. L’anno scorso la società provò a realizzare un Commodore 64 senza avere però troppo successo. Quest’anno sfruttando l’onda delle console mini ci riprova realizzando il C64 mini. La versione ridotta del famoso Commodore 64. È bene precisare che non si tratta di un’operazione di licensing ufficiale. Questo significa che non sono presenti i loghi esatti. Sono ufficiali invece le licenze per i 64 videogiochi preinstallati e presenti all’interno del C64 Mini.

Specifiche e prezzo

In Europa il prezzo di lancio della console è di 79,99 euro. Tra i giochi presenti più famosi troviamo: Cybernoid I e II, Impossible Mission I e II, Hysteria, Netherworld e Pitstop II. Il dispositivo possiede due porte USB. Una porta serve per inserire il joystick presente in dotazione con il Commodore 64. Mentre l’altra porta è utile per inserire un altro controller o una tastiera opzionale. Con la tastiera i più esperti potranno anche provare a sviluppare il proprio software fatto in casa. Per il collegamento con la TV troviamo invece una porta HDMI. Il C64 Mini non ha una batteria integrata e si alimenta grazie a una porta microUSB inserita nella parte posteriore del device. Le spedizioni dovrebbero iniziare a gennaio 2018.

Ti raccomandiamo