blocco-post Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
HOW TO

Come bloccare i post indesiderati su Facebook e Twitter

Ecco una lista con le migliori estensioni da usare sui browser per bloccare i post indesiderati su Facebook e su Twitter. Usarle è semplicissimo

Ci sono vari motivi per bloccare i post indesiderati su social network come Facebook e Twitter. C’è sempre l’amico che ama le serie tv ma non riesce a fare a meno di cadere nello spoiler. Per non parlare dei follower che pubblicano bufale e notizie strampalate. Per fortuna bloccare i post sui social è molto facile.

All’indomani dell’uscita di una nuova puntata di Game of Thrones molte persone spariscono dai social network e non usano WhatsApp, proprio per evitare uno spoiler indesiderato. Eppure non c’è bisogno di ricorrere a queste soluzioni drastiche per evitare spiacevoli anticipazioni. Per bloccare dei post, che potrebbero infastidirci, basta usare delle normali estensioni. Molte delle quali si trovano sui principali browser, come Chrome, Firefox, Opera o Microsoft Edge. Ecco quali estensioni usare per bloccare i post indesiderati sia su Facebook che su Twitter.

Blocco dei post su Facebook

Per bloccare i post indesiderati su Facebook basta usare FB Purity, un’estensione che è compatibile con la maggior parte dei browser web. Di default l’estensione blocca le notizie riguardanti spoiler, le novità sui videogiochi e le richieste e gli inviti ai vari giochini di Facebook. Inoltre, evita di visualizzare i post sponsorizzati e quelli contenenti spam. Ovviamente l’app è altamente personalizzabile. Una volta scaricata basta andare sotto la voce Filtri Newsfeed per decidere cosa visualizzare e cosa bloccare. Per farlo basta inserire delle parole chiave, ma anche delle frasi intere, nella sezione Text Filter. Per esempio, se non vogliamo anticipazioni su Game of Thrones inseriamo il nome della serie tv e anche quello di alcuni protagonisti principali come Jon Snow o Arya Stark. Alla fine basta cliccare su Salva e Chiudi per dare validità alle nostre modifiche.

Blocco dei post su Twitter

Su Twitter esistono diverse estensioni simili a FB Purity, come per esempio Open Tweet Filter oppure Larry filter for Twitter. Queste funzionano sia su Chrome che su Firefox. Usarle è facilissimo. Basta installarle sul nostro browser web e quindi personalizzarle inserendo le parole chiave relative ai post che non vogliamo mai visualizzare su Twitter. Esistono anche diverse applicazioni simili a queste estensioni da usare sul proprio smartphone per evitare di subire gli spoiler su mobile.

 

 

Contenuti sponsorizzati