wi-fi-ios-11 Fonte foto: karanik yimpat / Shutterstock.com
APPLE

Come condividere la password del Wi-Fi con iOS 11

In iOS 11 si possono condividere automaticamente le password della connessione Wi-Fi con altri dispositivi Apple, ecco come riuscirci

17 Novembre 2017 - Nella nuova versione del sistema operativo mobile di Apple, iOS 11, sono state inserite diverse funzionalità che possono rendere molto più comodo l’utilizzo dello smartphone da parte degli utenti. Tra queste la più interessante è la possibilità di condividere le password del Wi-Fi tra due iPhone.

La caratteristica, del tutto nuova, è stata scoperta per caso da alcuni utenti che hanno subito commentato in Rete la novità sui vari forum dedicati ai device di Cupertino. Per condividere la password gli iPhone dovranno essere aggiornati a iOS 11 e dovranno essere abbastanza vicini l’uno all’altro. Si tratta di una funzione comodissima quando andiamo a casa di un amico, quando chiediamo la password della connessione wireless all’interno di un locale o di un negozio, e persino quando andiamo in un luogo pubblico come una stazione o un centro commerciale. Per attivare questa nuova funzione bastano alcuni semplicissimi passaggi.

Password Wi-Fi condivise su iOS 11

Per condividere una password Wi-Fi il primo passo da compiere è quello di andare nella sezione dedicata alla connessione Wi-Fi sull’iPhone non connesso a Internet. A questo punto dovremo selezionare la stessa Rete alla quale è connesso l’altro iPhone (la funzione per la condivisione delle password funziona comunque anche tra Mac e iPhone). Nella schermata dove di solito inseriamo la password del Wi-Fi troveremo un messaggio che ci invita ad avvicinare il nostro telefono non connesso allo smartphone connesso alla Rete per condividere in automatico la password e accedere a Internet. A questo punto sull’iPhone già connesso apparirà un messaggio pop-up che ci chiede se siamo intenzionati a condividere la password. Se l’utente conferma questo passaggio, l’iPhone non connesso riceverà le informazioni utili, che compilerà di default, per navigare online. Va ricordato che questa funzione al momento è attiva solo su iOS 11. Perciò non funzionerà tra device Android e Apple e nemmeno tra due o più iPhone non aggiornati all’ultima versione del sistema operativo mobile di Cupertino.

Contenuti sponsorizzati