twitter-backup Fonte foto: Natee Meepian / Shutterstock.com
HOW TO

Come fare il backup della tua vita su Twitter

Per mettersi al sicuro dagli hacker e anche per non perdere le nostre informazioni è consigliabile eseguire il backup su Twitter: basteranno cinque minuti

Lo abbiamo detto più volte: la nostra vita online – ovvero gli account social, le  informazioni e i  movimenti bancari – va protetta con misure precauzionali simili a quelle che usiamo nella vita di tutti i giorni. Per proteggere al meglio i nostri dati su Twitter la tecnica migliore è eseguire dei backup costanti.

Mantenere al sicuro ogni nostra informazione presente in Rete al giorno d’oggi è la tecnica migliore per essere immuni da alcuni attacchi hacker. Specie dai famosi ransomware, oramai tanto di moda. Per chi ancora non li conoscesse ricordiamo che questo virus è un tipo di malware che limita l’accesso del dispositivo che infetta, richiedendo un riscatto (ransom in inglese) da pagare per rimuovere il blocco. I social sono i canali più a rischio. Nonostante gli sforzi delle aziende, gli utenti spesso tendono a sottovalutare la sicurezza su queste piattaforme. Per evitare di perdere ogni nostro dato dobbiamo fare dei backup regolari di Twitter.

Backup profilo Twitter

A questo punto la domanda sorge spontanea: come facciamo per eseguire un backup completo del nostro profilo Twitter? Sembrerà incredibile ma per farlo bastano due o tre click. Non c’è bisogno di conoscenze particolari o di grandi trucchi da mettere in pratica. Basta accedere al profilo personale, andare alla voce Impostazioni, e cliccare sul bottone con la dicitura “Richiedi il tuo archivio”. Basta un click per attivare la procedura, poi arriverà il link per il backup Twitter via email. Insomma in meno di 5 minuti potremo mantenere al sicuro ogni nostra informazione ed evitare di perderla o di vederla cadere nelle mani sbagliate.

Contenuti sponsorizzati