cosa-sono-super-malware Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Come proteggere il computer dai super malware

I super malware sono in costante crescita, alcuni di loro, come Flame, possono spiare l'utente dalla telecamera e dal microfono del PC senza essere scoperti

I super malware negli ultimi tempi si stanno continuamente evolvendo. Rispetto al recente passato sono molto più pericolosi per gli utenti. I ricercatori hanno notato una nuova famiglia relativa a questo tipo di attacchi studiando il famoso virus Stuxnet e il recente malware denominato come Flame.

Stuxnet è un super malware pensato per colpire le aziende e le PMI che operano nel campo delle attrezzature industriali. Il target di Flame invece è totalmente diverso: mira a spiare gli utenti che infetta. Per questo motivo secondo alcuni ricercatori di sicurezza informatica questo nuovo super malware non è stato creato da cyber criminali indipendenti. Ma la sua origine è molto probabilmente riconducibile a un gruppo hacker legato a qualche governo. Flame può accendere microfoni e telecamere sul nostro PC senza che noi ce ne accorgiamo. Può rubare informazioni e registrare messaggi e chiamate Skype. Ecco cosa possiamo fare però per evitare di essere spiati dai super malware.

Aggiornare l’antivirus

Il primo passaggio fondamentale per evitare di incappare in un super malware, e più in generale in molti attacchi informatici, è quello di aggiornare il nostro sistema antivirus. È vero, super malware come Stuxnet e Flame vengono modificati di continuo proprio per eludere i controlli degli antivirus, ma è anche vero che gli sviluppatori dei software per la sicurezza ogni giorno cercano di creare delle patch per sopperire ai continui cambiamenti dei malware.

Usare uno scanner antivirus alternativo

Non sempre uno scanner antivirus è sufficiente. Meglio abbondare in questo caso. Oltre all’antivirus installato sul nostro computer possiamo effettuare una verifica anche con un altro programma di sicurezza informatica. Online se ne trovano diversi, molti anche gratuiti. Usarli è abbastanza facile. Avere due o più report positivi potrebbe convincerci dell’effettivo stato di salute del computer.

Aggiornamenti e Rete di casa

Molto spesso i super malware per infettare il nostro dispositivo usano delle falle presenti nel nostro sistema operativo o nei programmi che utilizziamo. Per questo motivo è consigliabile aggiornare sia il sistema operativo che le varie applicazioni installate sul PC. Ovviamente dobbiamo anche mettere in sicurezza la nostra connessione Wi-Fi di casa. Per riuscirci dobbiamo modificare alcune semplici impostazioni presenti nel nostro router.

Contenuti sponsorizzati