facebook Fonte foto: Nopparat Khokthong / Shutterstock.com
HOW TO

Come proteggere l'account Facebook con l'autenticazione a due fattori

Dopo la falla di sicurezza di Facebook molti utenti stanno correndo ai ripari per proteggere l’account, ecco come farlo con l’autenticazione a due fattori

1 Ottobre 2018 - L’ultima falla di sicurezza di Facebook che ha permesso agli hacker di rubare i dati e le informazioni più riservate di oltre 50 milioni di account sul famoso social media diversi utenti stanno iniziando a preoccuparsi e ad attivarsi per proteggere al meglio il proprio profilo. Ecco allora come attivare l’autenticazione a due fattori per difendere l’accesso al nostro account Facebook.

Per chi non la conoscesse ancora l’autenticazione a due fattori è un sistema di protezione dell’account che richiede, oltre all’uso della normale password, anche un secondo codice d’accesso temporaneo, che di solito si riceve via SMS, chiamata o e-mail. In questo modo, senza la seconda password un hacker non può prendere possesso del nostro profilo anche se in qualche modo riesce a rubare la nostra password principale, ossia quella che abbiamo impostato su Facebook o su un altro social media al momento dell’iscrizione. Attivarla su Facebook, così come su altri servizi online è importante e anche molto semplice. Ecco come riuscirci sul social media di Mark Zuckerberg in pochi semplici passaggi.

Come attivare l’autenticazione a due fattori su Facebook

Per prima cosa per impostare l’autenticazione a due fattori dobbiamo accedere al nostro account Facebook. Nella Home Page guardiamo in alto a destra e facciamo click sulla freccia rivolta verso in basso che troviamo a destra. In questo modo apriremo il menu relativo al nostro account. Clicchiamo dunque sulla voce Impostazioni. Nella nuova pagina che si aprirà nel menu a sinistra dobbiamo selezionare la dicitura Protezione e Accesso. Si aprirà un’ulteriore nuova scheda dalla quale nelle varie opzioni a destra dovremo selezionare la voce Usa l’autenticazione a due fattori. Clicchiamo dunque su Inizia e qui avremo a disposizione due opzioni: o l’invio del codice tramite SMS allo smartphone oppure l’uso di un’applicazione specifica come Google Authenticator o Duo Mobile (si tratta di app che generano dei codici d’accesso temporanei per entrare nei nostri servizi, un sistema molto simile a quello adottato dalle banche per le operazioni tramite smart banking). Una volta fatta la nostra scelta clicchiamo su avanti e su Salva. In questo modo avremo attivato la protezione dell’account Facebook con l’autenticazione a due fattori e saremo immuni dagli attacchi hacker al nostro profilo.

Contenuti sponsorizzati