MotoGP Catalogna 2018
HOW TO

Come vedere il GP di Catalogna 2018 di MotoGP in diretta streaming

Nel weekend tra venerdì 15 giugno e domenica 17 giugno la MotoGP corre in Spagna per il GP di Catalogna 2018, ecco come vedere la diretta su SkyGo e su TV8

14 Giugno 2018 - Dopo la tappa italiana del GP del Mugello, il circus del Motomondiale è pronto a sbarcare in Spagna per il GP di Catalogna 2018. La corsa catalana si preannuncia entusiasmante: la caduta di Marc Marquez in Italia ha infatti riaperto la corsa per il titolo in MotoGP, con i piloti italiani pronti ad approfittarne per accorciare ulteriormente le distanze. Per scoprire se Rossi, Dovizioso e Petrucci riusciranno a far sentire il loro fiato sul collo di Marquez, potrete vedere il GP di Catalogna 2018 di MotoGP in diretta streaming.

Il circuito di Montmelò dal 2010 ha un vero e proprio padrone: Jorge Lorenzo. Lo spagnolo, che dopo un periodo difficile ha trionfato con la Ducati al Mugello, ha vinto quattro delle ultime otto edizioni del GP di Catalogna. Nonostante un dominio prettamente spagnolo però le speranze italiane per la corsa spagnola restano altissime, negli ultimi due anni infatti sul gradino più alto del podio sono saliti prima Valentino Rossi e poi Andrea Dovizioso.

Un’impresa che proveranno a replicare da venerdì 15 giugno, giorno delle prime prove libere del Gran Premio di Montmelò di MotoGP. Un appuntamento che i veri appassionati di corsa su due ruote non vorranno sicuramente perdere: basterà collegarsi al web (o scaricare l’app sullo smartphone) per seguire il GP di Catalogna 2018 in streaming e il gioco è fatto.

Gran Premio di Catalogna 2018: orari tv

La sfida catalana tra i piloti del Motomondiale parte venerdì 15 giugno 2018 con il via delle Prove Libere della Moto3 alle 9.00. Alle 9.55 prime curve anche per Valentino Rossi e compagnia con la prima sessione di Libere della MotoGP. Alle 10.55 invece è la volta della Moto2. Al pomeriggio seconda sessione di prove: alle 13.10 la Moto3, alle 14.05 la MotoGP e alle 15.05 la Moto2. Sabato mattina stessi orari del giorno precedente e stesso ordine per la terza sessione di Prove Libere, poi dal pomeriggio si inizia a fare sul serio: a 12.35 partono le Qualifiche della Moto3, alle 13.30 la MotoGP fa l’ultima sessione di prove dalle 14.10 via alle Q1 e poi dalle 14.35 seconda e ultima sessione di Qualifica, chiude la giornata la Moto2 con le qualifiche alle 15.05. Domenica 17 giugno dalle 9.40 parte il warm up della MotoGP poi dalle 11 scendono in pista i ragazzi della Moto3, da 12.20 la Moto2 e alle 14 parte la gara di MotoGP del Gran Premio di Catalogna 2018.

Come vedere il gran premio di Catalogna 2018 in diretta streaming su SkyGO

Gli abbonati di Sky al pacchetto Sky Sport MotoGP potranno seguire ogni istante della corsa catalana, dalla conferenza stampa dei piloti prima della corsa fino alle interviste e agli approfondimenti post-gara. Chi per impegni personali non potrà guardare il GP di Catalogna 2018 seduto sul divano di casa o davanti a una TV potrà comunque seguire la corsa spagnola utilizzando la piattaforma per le dirette streaming SkyGo. Per vedere la gara della MotoGP basta collegarsi al servizio, su sito internet o applicazione, per smartphone, tablet o PC ed eseguire l’accesso inserendo i nostri dati. Una volta entrati sulla piattaforma colleghiamoci a SkySport MotoGP e il gioco è fatto.

Come vedere il gran premio di Catalogna 2018 in diretta streaming su TV8

Come detto il GP di Catalogna 2018 è nella lista dei Gran Premi trasmessi in chiaro anche da TV8. Questo significa che anche i non abbonati a Sky Sport potranno seguire le fasi più importanti della corsa catalana. Su TV8 vedremo le qualifiche delle tre categorie, più la gara della Moto3, Moto2 e della MotoGP. Inoltre ci sarà spazio per un ampio approfondimento in studio prima e dopo la gara. Per guardare il GP di Catalogna 2018 in streaming sul sito di TV8 non dobbiamo far altro che collegarci al portale del canale televisivo e far partire la diretta. Possiamo farlo sia da computer che da smartphone o tablet.

Contenuti sponsorizzati