iphone-non-carica Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Cosa fare se l'iPhone non carica

Alle volte può capitare che il nostro iPhone non ricarichi la batteria. I motivi? Sporcizia nella porta Lightning, rottura del caricabatterie o del cavo

24 Novembre 2017 - Avere un iPhone che non ricarica in maniera regolare è una vera e propria seccatura. Prima di cambiare smartphone o portarlo in riparazione ci sono alcune semplici azioni da provare per tentare di riparare i difetti mostrati dalla batteria del telefono Apple.

Alle volte gli smartphone non ricaricano alla perfezione per degli errori banali e per delle disattenzioni che commettiamo tutti i giorni. Per fare un esempio, può capitare che a furia di mettere un iPhone in tasca, nello zaino o nel giaccone la porta Lightning si sia riempita di polvere, sporcizia e pelucchi. Questi oggetti estranei potrebbero impedire una regolare ricarica. Prima di portare il telefono in assistenza o decidere drasticamente per un cambio di device diamo una bella ripulita alla porta Lightning del nostro iPhone. Ma come possiamo fare per pulire il nostro smartphone?

Per pulire la porta Lightning dell’iPhone ci basta comprare una spazzola antistatica. Si tratta di un accessorio che si trova per una decina di euro sui principali e-commerce e nei negozi di elettronica. Per una soluzione rapida potremo invece usare uno stuzzicadenti. Evitando di fare troppa forza nel rimuove polvere e pelucchi.

Controlla il caricabatterie

Se la nostra porta per la ricarica è perfettamente pulita ma i problemi di carica persistono allora il passo da compiere è quello di controllare lo stato del nostro caricabatterie. Alle volte “maltrattiamo” questo accessorio infilandolo con forza nelle borse o nelle tasche e con il tempo potrebbe danneggiarsi. In caso il caricatore non funzionasse più il consiglio è quello di sostituirlo con uno ufficiale e non con un’imitazione. E se compriamo un caricabatterie di terze parti controlliamo almeno che la potenza di ricarica sia compatibile con il nostro smartphone Apple. Il rischio è quello di danneggiare per sempre la batteria.

Controlla il cavo

Il caricabatterie potrebbe funzionare alla perfezione ma l’iPhone non si ricarica se i problemi risiedono nel cavo d’alimentazione. Anche questo è un accessorio che si può rompere facilmente specie se viene schiacciato, se cade in terra o se prende acqua. In caso il filo fosse danneggiato irreparabilmente allora è arrivato il momento di cambiarlo. Acquistiamo solo cavi Apple o certificati Apple. Sui vari e-commerce si trovano vari cavi d’alimentazione certificati a poche decine di euro.

Contenuti sponsorizzati