Instagram

Facebook e Instagram, in fase di test la funzione "non disturbarmi"

Sia Facebook che Instagram stanno testando una nuova funzione, chiamata Non disturbarmi, che presto potremo usare per silenziare le notifiche momentaneamente

3 Luglio 2018 - Quanto può essere fastidioso ricevere una notifica mentre siamo impegnati in un meeting lavorativo o, ancora peggio, nel corso della notte mentre dormiamo? Parecchio. E proprio per questo motivo sempre più aziende e software house stanno lavorando per garantire un migliore “benessere digitale”.

Va vista in questo senso una delle ultime funzionalità introdotte, in via sperimentale, su Facebook e Instagram. Gli sviluppatori delle piattaforme social media di Mark Zuckerberg stanno introducendo una nuova funzione che permette di non essere disturbati dagli altri utenti se siamo occupati a fare altro. Si tratta di un servizio molto utile per non ricevere notifiche che possono distrarci a lavoro. Stando alle prime indiscrezioni gli utenti potranno silenziare le piattaforme per 30 minuti, 1 ora, 2 ore, 8 ore, un giorno oppure manualmente. Questa novità si inserisce in un nuovo contesto di funzionalità pensate da Facebook per permettere agli utenti la massima gestione del tempo passato all’interno delle piattaforme sociali, specie da smartphone.

Novità Facebook e Instagram: ecco la funzione “Non disturbarmi”

Per ora la funzione Non disturbarmi ancora non è stata rilasciata per tutti ma è probabile che nel giro di qualche settimana terminata la fase di test gli sviluppatori rendano possibile a tutti gli utenti iscritti a Facebook e Instagram l’utilizzo della nuova funzione per silenziare le notifiche in arrivo.

Su Instagram potremo presto vedere anche una nuova funzione che ci avviserà se ci sono o meno nuovi post pubblicati dai nostri amici. In questo modo non dovremo più cercare all’interno della piattaforma oppure sfogliare l’applicazione per trovare quello che hanno pubblicato i profili che seguiamo con più attenzione. Entrambe queste due nuove funzioni arriveranno sia per le versioni iOS che Android di Facebook e Instagram. Come saranno rilasciate dagli sviluppatori per poterle usare dovremo installare l’aggiornamento all’ultima versione delle due applicazioni.

Contenuti sponsorizzati