robot-grabit Fonte foto: Web
PMI E INDUSTRIA 4.0

Grabit, il robot che assemblerà le tue prossime scarpe da ginnastica

Nike ha stretto una collaborazione con l'azienda Grabit per inserire nelle proprie fabbriche dei robot che funzionano a elettricità statica

31 Agosto 2017 - Dopo Adidas, anche Nike è intenzionata a sfruttare le nuove tecnologie per realizzare le sue scarpe da tennis. A produrre le prossime sneakers dell’azienda statunitense potrebbe essere il robot Grabit. Si tratta di particolari androidi che funzionano a elettricità statica.

Grabit è un’azienda che negli ultimi tempi ha lavorato nello sviluppo di macchinari che sfruttano l’energia elettrostatica. Sì più o meno la stessa forza che permette al palloncino di rimanere attaccato al maglione dopo che lo abbiamo sfregato sul jeans. Nike ha stretto una collaborazione con Grabit già tre anni fa ma solo di recente i robot a elettricità statica sono stati inseriti all’interno delle fabbriche del famoso marchio per l’abbigliamento sportivo. Ma cosa produrranno i macchinari Grabit per Nike? Semplice, le tomaie delle scarpe da ginnastica. E lo faranno nel modo più efficiente possibile rispetto al recente passato.

Come funziona

Quali sono le azioni che compie nello specifico questo robot a elettricità statica? Innanzitutto attraverso il proprio software decide qual è il modo migliore per realizzare la tomaia. Poi illumina le parti di un tavolo da lavoro in vetro. Seguendo le scie luminose il dipendente inserisce nel macchinario il prodotto per realizzare la tomaia. Un braccio alimentato a energia elettrostatica scende e raccoglie il materiale mentre delle telecamere controllano che tutto stia andando per il meglio. A questo punto la tomaia viene applicata al resto della scarpa all’interno di una pressa termica. Questo processo avviene in minimo 50 secondi e massimo 75. Un dipendente umano per compiere lo stesso lavoro impiegherebbe dai 10 ai 20 minuti. Nike ha dichiarato che entro la fine del 2017 doterà le proprie fabbriche di una dozzina di robot Grabit.

Contenuti sponsorizzati