iphone-rotto Fonte foto: Pierre-Olivier / Shutterstock.com
APPLE

Il tuo iPhone sarà riparato? Scopri la guida segreta di Apple

In Rete, per sbaglio, è apparsa la guida Apple relativa alle riparazioni ammesse in garanzia e fuori dalla garanzia. Ecco tutto quello che c'è da sapere

5 Settembre 2017 - Chi ha un iPhone almeno una volta si è posto questa domanda: il mio smartphone sarà idoneo alla riparazione gratuita da parte di Apple? Per fortuna esiste una guida per capire quali sono le riparazioni comprese nella garanzia, quali sono quelle garantite fuori dalla garanzia e quali iPhone non sono ammessi alle riparazioni.

La guida di Cupertino in merito alle riparazioni è di 22 pagine ed è stata rilasciata, per sbaglio, in Rete. All’interno del documento si parla solo delle riparazioni garantite a chi possiede un iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6S Plus, iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Dalle linee guida di Apple si può capire che ci sono solo alcuni danni che l’azienda assicura anche durante il periodo di garanzia, a prescindere dai danni accidentali. Si tratta di errori di fabbrica nel display, specie la visualizzazione anomala dei pixel. Ma anche di problematiche relative alla fotocamera posteriore. Se si verificano questi bug Apple garantisce la riparazione gratuita in garanzia anche in seguito a danni accidentali.

In pratica se visualizziamo dei pixel bianchi durante l’apertura della fotocamera o durante la normale navigazione sullo schermo abbiano diritto a una riparazione gratuita, se in garanzia, anche se il telefono ci è caduto o si è danneggiato in qualche modo.

Quali iPhone non sono ammessi alla riparazione

Alcuni altri danni allo schermo LCD e ai connettori possono essere compresi nelle riparazioni fuori dalla garanzia, anche se in questo caso per avere il servizio non avremo mai dovuto fare delle modifiche al telefono. In pratica se abbiamo sostituito una batteria Apple con una di terze parti o se abbiamo usato dei caricatori non originali l’azienda considererà il nostro iPhone come non ammesso alla riparazione. Dalla guida si capisce che chi ha sottoscritto l’assicurazione AppleCare+ ha a disposizione alcune riparazioni aggiuntive rispetto agli altri clienti. In base al nostro piano assicurativo potremo avere una sostituzione dello schermo rotto o due riparazioni in seguito a dei danni accidentali.

Cosa fare se l’iPhone 7 cade in acqua

Gli ultimi iPhone sono impermeabili ma se ci fossero stati degli errori di fabbrica e lo smartphone si fosse danneggiato dopo un’immersione in acqua l’azienda ci garantisce una riparazione gratuita, anche fuori garanzia. Attenzione però la sostituzione o la riparazione è garantita solo in caso di contatto con l’acqua. Se il telefono, dopo la verifica di Apple, risultasse essere danneggiato per il contatto con cosmetici o con altri prodotti solubili l’iPhone sarà considerato come non ammissibile alle riparazioni.

Contenuti sponsorizzati