ad3b26db2041af63968c38c607313cbc.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Intelligenza artificiale capirà molecole

Grazie ad un programma che la 'addestra' ad imparare

(ANSA) – ROMA, 12 OTT – Niente più calcoli e simulazioni complicatissimi su cui spaccarsi la mente nella ricerca di nuovi farmaci. In un futuro molto vicino potrebbe essere l’Intelligenza artificiale a prevedere il comportamento delle molecole più promettenti in campo terapeutico. Un gruppo internazionale di ricercatori, guidati da Mark Tuckeman dell’università di New York, è riuscito infatti a realizzare il primo algoritmo che insegna al computer a prevedere il comportamento delle molecole. Il metodo è descritto su Nature Communications. “Identificando gli schemi del comportamento delle molecole, il nostro algoritmo pone le basi di conoscenza sulle interazioni atomiche che avvengono dentro la molecola, e si serve di queste informazioni per prevedere nuovi fenomeni e il loro comportamento”, spiega Tuckerman. Quella sviluppata dai ricercatori è una macchina capace di imparare le complesse interazioni atomiche, che normalmente vengono previste con complessi calcoli di meccanica quantistica, senza dover fare calcoli così intricati.

Contenuti sponsorizzati