ios-11-cosa-da-fare Fonte foto: Ame Kusanagy / Shutterstock.com
APPLE

IOS 11, 10 cose da provare appena installato

Apple con la nuova piattaforma operativa iOS 11 ha migliorato diverse funzioni, ecco quali sono le migliori da provare sui nostri iPhone o iPad

25 Settembre 2017 - iOS 11, è disponibile oramai per tutti gli utenti della mela morsicata. Sebbene non si tratta di un aggiornamento che cambia profondamente le funzionalità del sistema operativo mobile, iOS 11 porta con sé delle importanti novità che vanno a migliorare quello che già viene offerto agli utenti.

La novità più interessante è sicuramente il supporto alle applicazioni realizzate tramite ARKit, la piattaforma prodotta da Apple per aiutare le software house a sviluppare app per la realtà aumentata. Da non sottovalutare nemmeno l’impegno dell’azienda di Cupertino per quanto riguarda la privacy e la sicurezza dei dati personali degli utenti: grazie ad alcune nuove funzionalità per i malintenzionati sarà ancora più complicato rubare informazioni preziose. Queste sono solamente alcune delle novità che Apple ha introdotto nell’aggiornamento del sistema operativo mobile: ecco le 10 cose da fare appena si installa iOS 11.

Centro di controllo

L’aggiornamento del sistema operativo per mobile di Cupertino ha rimodernato il Centro di controllo. È stato completamente ridisegnato in modo tale da trovare su un unico schermo tutte le informazioni necessarie anziché scorrere su su due o tre pannelli. Ed è stato incrementato con nuove funzioni e widget.Il nuovo Centro di controllo punta forte sulla personalizzazione. Per esempio potremo modificare con due tocchi la modalità aereo per fare in modo che la prossima volta che la attiviamo le cuffie Bluetooth non si scolleghino. Una soluzione molto comoda per chi viaggia spesso. Potremo anche impostare il telecomando per Apple TV nel Centro di Controllo in maniera tale da avere tutto a portata di mano.

Le nuove notifiche

Le notifiche al giorno d’oggi rischiano di intasare l’esperienza dell’utente. Tra social, app e programmi è facile ricevere troppi messaggi e troppe informazioni, alle volte anche inutili. Per questo su iOS 11 è possibile gestire con pochi tocchi tutte le notifiche in entrata. Con un tocco potremo eliminarle tutte oppure scorrendo potremo selezionare e visualizzare solo quelle che ci interessano. A trovare una pecca va detto che manca ancora il raggruppamento per temi o per app delle notifiche, così come avviene invece su Android. Inoltre su iOS 11 usando Face ID potremo visualizzare le anteprime solo con la nostra faccia. In pratica in automatico i nuovi messaggi non attivano il telefono ma se noi guardiamo lo schermo questo si accende e ci dà un resoconto completo delle ultime notifiche in entrata.

Nuovo File System

Su iOS 11 è stata migliorata anche l’applicazione File. In pratica si tratta di uno strumento utile per verificare tutti i documenti che abbiamo salvato, anche su iCloud e negli altri dispositivi associati. Fino a qui sembra tutto uguale al passato e invece su iOS 11 Apple permette di gestire anche documenti salvati su servizi cloud di terze parti come Dropbox, Google Drive e OneDrive.

Trascinare le icone

Su iOS 11 basta premere l’icona di un’app per trascinarla sullo schermo e gestire in pochi secondi la nostra pagina iniziale. E lo stesso potremo farlo anche nella cartella File. In questo modo riorganizzare tutti i documenti più importanti sarà un gioco da ragazzi. Al momento però questa funzione è disponibile solo su iPad e non su iPhone.

Multitasking iPad

Parlando sempre di iOS 11 e di iPad va detto che ora la funzione multitasking è stata notevolmente migliorata. Mentre su iPhone per il momento è rimasta quasi invariata. Su iPad adesso potremo aprire due o più app all’unisono e usarle insieme per lavorare o progettare.

Siri

L’assistente personale di casa Apple ha ricevuto diverse critiche in passato per la sua affidabilità. Per questo su iOS 11 Apple ha deciso di migliorarlo. Partendo dalla voce, che ora suona molto più naturale e molto meno robotica. Ancora le migliorie più importanti per Siri devono arrivare ma già ora l’assistente vocale può tradurre da inglese a cinese, spagnolo, francese, tedesco o italiano. Ed è stata implementata anche la funzionalità tastiera per scrivere a Siri senza dover parlare.

Fare uno screenshot

Su iOS 11 gestire gli screenshot sarà molto più divertente. Una volta ottenuta l’anteprima dello schermo potremo cliccare sull’icona in alto che identifica lo screenshot e applicarci dei filtri, scriverci sopra o usare degli adesivi. Se usiamo un iPad questa nuova funzione è compatibile con la matita Apple.

Realtà aumentata

La realtà aumentata su iOS 11 promette di essere la novità più interessante. Dai giochi alla navigazione. Sono diversi gli aspetti dell’esperienza utente che verranno radicalmente modificati da questa nuova tecnologia. Intanto grazie ad ARKit gli utenti iPhone potranno sperimentare un’avventura grafica ispirata alla serie TV The Walking Dead oppure navigare tra le mappe con le informazioni dei luoghi in AR. E il meglio deve ancora venire.

Nuove Live Photos

Le Live Photos, ovvero gli scatti animati simili alle GIF che possiamo realizzare con iPhone, sono state rese più complete con l’aggiornamento a iOS 11. Avremo nuove funzioni, come il boomerang (già reso famoso dalle storie di Instagram) o il time lapse.

Nuovo design

L’App Store ha subito un profondo restyling e sono aggiunte anche una nuova sezione, chiamata Oggi, che fornisce indicazioni e consigli sulle ultime applicazioni caricate.

Contenuti sponsorizzati