touch-id-smartphone Fonte foto: ARIMAG / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 8, addio al sensore di impronte: eliminato perché manca spazio

Il Touch ID non sarà presente sull’iPhone 8: Apple non è riuscita a implementarlo sotto lo schermo e verrà sostituito dal riconoscimento facciale

8 Settembre 2017 - A pochi giorni dall’uscita ufficiale dell’iPhone 8, continuano ad arrivare ulteriori informazioni su come sarà lo smartphone. Sullo schermo e sul design oramai si sa praticamente tutto, l’unica questione rimasta ancora aperta è quella sul Touch ID. Dagli ultimi rumors che arrivano dal Wall Street Journal sembra che il Touch ID non sarà presente sull’iPhone 8.

Il nuovo design senza cornici dell’iPhone 8 (o iPhone X, dato che il nome dello smartphone ancora non è stato ufficializzato) non permette di montare il Touch ID né nella parte frontale, né in quella posteriore del melafonino. Nei mesi scorsi erano uscite delle indiscrezioni sulla possibilità che Apple potesse integrare il sensore per le impronte digitali nella parte inferiore dello schermo. Una soluzione innovativa e mai sperimentata da nessuna azienda fino ad ora. Ma dalle indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal sembra che Apple non sia riuscita nel proprio intento e abbia deciso di eliminare il Touch ID.

Come sarà sostituito il Touch ID sull’iPhone 8

Dopo aver fallito il tentativo di inserire il Touch ID sotto lo schermo dell’iPhone 8, Apple è pronta a sostituirlo con delle nuove tecnologie sviluppate appositamente per il nuovo device. Per sbloccare lo smartphone l’utente potrà utilizzare una comunissima password o il riconoscimento facciale. L’iPhone 8 dovrebbe montare un sensore a infrarossi dedicato esclusivamente a questa funzionalità. Il Touch ID, però, potrebbe tornare ben presto sugli smartphone dell’azienda di Cupertino: per l’uscita dell’iPhone 9, Apple sarà riuscita a inserire il lettore per le impronte digitali sotto lo schermo dello smartphone.

Contenuti sponsorizzati