iphone iOS 12 Fonte foto: Shutterstock
APPLE

IPhone dual SIM, arriva il supporto con iOS 12.1

Apple ha rilasciato l'aggiornamento a iOS 12.1, troveremo le chiamate di gruppo su FaceTime, migliori selfie, tanti emoji ma soprattutto il supporto Dual SIM

31 Ottobre 2018 - Apple ha rilasciato in queste ore la versione iOS 12.1, ossia l’aggiornamento per il sistema operativo mobile per gli iPhone e iPad compatibili. Con la nuova versione di iOS saranno introdotte diverse novità, sia a livello funzionale sia a livello tecnologico: come già annunciato, tanto per fare un esempio, arriva il supporto all’iPhone dual SIM.

Con iOS 12.1 gli utenti iPhone e iPad avranno a disposizione oltre 70 nuovi emoji, potranno fare chiamate di gruppo su FaceTime fino a 32 persone e una correzione di sistema per garantire selfie di maggiore qualità che rendono più”fluidi” i contorni dei soggetti in primo piano. Ma, come detto, il nuovo sistema operativo mobile di Cupertino porterà agli utenti interessati il supporto per avere finalmente un iPhone Dual SIM. Come visto durante la presentazione dell’iPhone Xs e dell’iPhone Xs Max, la seconda scheda telefonica sarà solamente virtuale (un’eSIM, per utilizzare la terminologia tecnica) e l’aggiornamento iOS, dunque, si è reso necessario per “attivare” i chip all’interno dei nuovi melafonini presentati nel settembre 2018.

Come verificare se il nostro operatore supporta un eSIM

Per usare un eSIM non basta il supporto rilasciato da Apple con l’aggiornamento del sistema operativo iOS 12.1. Serve infatti che anche il nostro operatore telefonico abbia a disposizione questa tecnologia. Apple ha una pagina di supporto che prevede vari Paesi dove è possibile verificare se il nostro operatore è compatibile con le eSIM ma purtroppo manca l’Italia. Di certo sappiamo che Vodafone ha già pronto un piano tariffario per utenti iPhone che intendono usare una eSIM. Atri gestori avevano annunciato la compatibilità solo ad inizio 2019 ma è possibile che visto il rilascio di iOS 12.1 con il supporto per tale tecnologia accelerino i tempi per evitare che Vodafone abbia un vantaggio così grande. In ogni caso il grande vantaggio per gli utenti sarà quello di avere una scheda digitale che si potrà usare su più dispositivi, per esempio sia sull’iPhone che su Apple Watch, senza bisogno di spostarla fisicamente come invece accade con le classiche schede SIM in plastica.

Contenuti sponsorizzati