LG
ANDROID

LG V40, primo smartphone con 5 fotocamere

L'azienda sudcoreana sta preparando il lancio sul mercato del nuovo V40, il primo smartphone Android con cinque fotocamera totali, ecco come sarà

27 Giugno 2018 - La doppia fotocamera, sia nella parte posteriore che in quella anteriore, ormai non è più una novità per gli utenti smartphone. Anzi, fa più scalpore un telefono con un singolo sensore posteriore rispetto a un dual camera. Forse per questo motivo LG sta provando a stupire i consumatori con il V40, il primo smartphone con 5 fotocamere.

LG V40, diretto successore del V30, avrà in totale cinque fotocamere su tutto il corpo del telefono, suddivise in due nella parte anteriore e tre in quella posteriore. Va detto che la tripla fotocamera non è proprio una novità assoluta. Huawei, per citare un produttore, ha puntato molto su questa caratteristica nel suo nuovo P20 Pro, mentre Apple vorrebbe montare tre sensori sul prossimo iPhone X Plus 2018. Però LG è il primo produttore a integrare sia una doppia fotocamera frontale a un triplo sensore nella parte posteriore. La promessa di LG è quella di portare nel mondo Android un device che possa eguagliare e forse anche superare la qualità degli scatti raggiunta da Samsung Galaxy S9+ e da Huawei P20 Pro.

LG V40: lo smartphone con 5 fotocamere

Abbiamo capito che in totale le fotocamere del nuovo LG V40 saranno cinque, ma a cosa serviranno nello specifico tutti questi sensori? LG ha fatto sapere che la doppia fotocamera anteriore sarà utilizzata per applicare dei filtri particolari per migliorare la qualità dei selfie e soprattutto per integrare il sistema di riconoscimento facciale in 3D. Resta ancora qualche dubbio invece sul sistema a tre sensori che dovremmo trovare nella parte posteriore del nuovo LG V40. Molto probabilmente la tripla fotocamera funzionerà esattamente come su Huawei P20 Pro. Ricordiamo che sul device cinese il primo sensore, quello principale, è da 40 megapixel con una grandezza davvero molto importante di 1/1,7″. Si tratta del sensore più grande su uno smartphone di punta al momento. Possibile dunque che LG su V40 segua questa strada, quindi un grande sensore con molti megapixel supportato da due sensori per i dettagli. Nella parte posteriore oltre alle tre camere dovremo trovare anche il sensore per le impronte digitali come su V30.

Non è ancora certo lo sbarco ufficiale di LG V40 sul mercato italiano, secondo le ultime indiscrezioni il device dovrebbe essere lanciato verso la fine dell’estate o al massimo l’inizio dell’autunno 2018. In sostanza LG rispetterà i tempi del 2017, quando lanciò V30 a fine agosto.

Contenuti sponsorizzati