nope Fonte foto: Kickstarter
SMART EVOLUTION

Nope, i dispositivi per smartphone e laptop per proteggere la privacy

Si tratta di due semplici device in grado di bloccare ogni tentativo degli hacker di accedere alla webcam e al microfono di computer e dispositivi mobili

Oggi è diventato sempre più difficile difendersi dagli hacker, scaltri a impossessarsi di molti dati personali. Spesso è violata la sfera più intima degli utenti: immagini della webcam e l’audio del microfono finiscono nelle mani dei cybercriminali. Per difendersi si potrebbe utilizzare Nope.

Si tratta di due semplici dispositivi, ma molto efficaci nel proteggere la privacy degli utenti: sono stati pensati, infatti, per bloccare il microfono e la webcam di smartphone, computer desktop e laptop. Non immaginate nulla di estremamente sofisticato. La loro funzione è impedire che gli hacker registrino video e audio attraverso i sensori dei device. Il Nope Sound Blocker agisce sul microfono, disattivandolo, mentre il Nope Webcam Cover, opera sulla fotocamera, coprendola. Per finanziare i due oggetti è stata lanciata una campagna di finanziamento su Kickstarter, una delle principali piattaforme di crowdfunding.

Caratteristiche Nope

Il Nope Sound Blocker utilizza un circuito elettronico per disabilitare il microfono della macchina. Il cuore del device è il connettore jack, come quello presente in una normale cuffia. Appena inserito, permette al dispositivo di percepire la sua presenza. Esattamente come avviene quando è collegato un microfono esterno, il computer disattiva in automatico il sensore di registrazione di bordo. In questo modo, il device non è più in grado di acquisire nessun suono.

Per quanto riguarda il Nope Webcam Cover, il piccolo oggetto si attacca in prossimità della fotocamera e include una sorta di sistema a scorrimento che se aperto oscura il sensore. È sottilissimo e, come il Nope Sound Blocker, può essere utilizzato non solo sui computer ma anche sugli smartphone.

Semplici ma sicuri

I due dispositivi, a differenza di molte altre soluzioni, sono poco hi-tech. Nonostante ciò, il Nope Sound Blocker e il Nope Webcam Cover potrebbero rivelarsi come due degli strumenti più sicuri per proteggersi dagli hacker. Sono numerose le vittime spiate e ricattate dai cybercriminali, abili a infiltrarsi sui dispositivi dei malcapitati e a prendere il controllo di webcam e microfono. Basta, purtroppo, un semplice malware, scaricato con l’inganno dagli utenti, per consegnare di fatto la propria privacy ai pirati informatici.

Prezzo e data di uscita

Come detto, per l’occasione i due dispositivi sono stati lanciati su Kickstarter, dove gli autori sperano di raccogliere 20 mila dollari per iniziare la produzione. Obiettivo di gran lunga superato, nonostante ancora manchi più di un mese alla fine della campagna di raccolta. Secondo le stime, i primi esemplari saranno consegnati a novembre 2017 al prezzo di partenza di 10 dollari per il Nope Webcam Cover e 15 per il Nope Sound Blocker.

Ti raccomandiamo