oneplus Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

OnePlus 6T in rampa di lancio: presentazione il 15 gennaio 2019

L’azienda cinese ha annunciato la presentazione del suo nuovo smartphone top di gamma. Sarà il primo con connessione 5G?

OnePlus ha annunciato sul proprio profilo ufficiale Weibo, il famoso social media cinese, che il 15 gennaio 2019 presenterà il suo nuovo smartphone: OnePlus 6T. Insieme all’annuncio l’azienda cinese ha pubblicato anche una piccola foto di anteprima nella quale è possibile vedere la parte superiore dello schermo.

Più che il design però a tenere sulle spine gli utenti è la connessione 5G. Insieme a Oppo (le due aziende fanno parte dello stesso gruppo e hanno lavorato insieme allo sviluppo), OnePlus è tra le aziende asiatiche più vicine al lancio di questa nuova tecnologia. Stando alle precedenti previsioni OnePlus aveva in mente di lanciare il primo smartphone della propria gamma con connessione 5G nel primo semestre del 2019. Gli appassionati ora si chiedono dunque se l’azienda cinese rispetterà i piani iniziali e dunque se vedremo OnePlus 6T con connettività 5G. Per OnePlus sarebbe un bel colpo visto che vincerebbe la concorrenza di altri produttori asiatici che hanno promesso il 5G entro qualche mese, come per esempio Vivo, Xiaomi e Lenovo.

Come sarà lo OnePlus 6T

Torniamo invece al disegno del dispositivo che, a quanto emerge dalla prima piccola foto mostrata da OnePlus, sarà molto simile ai suoi predecessori. Lo schermo sarà Full-View e senza cornici, mentre sono due i tasti fisici integrati. A sorpresa potrebbe non esserci il notch dalla forma ridotta, che tanto va di moda sui modelli dell’azienda affiliata Oppo. A bordo troveremo lo Snapdragon 845, stesso SoC dello OnePlus 6, con 6 o 8 GB di memoria RAM uniti a 64, 128 o 256 GB di memoria interna. Identico anche il comparto fotografico: due sensori principali nella parte posteriore da 16 e 20 megapixel con apertura focale 1.7 ed uno anteriore da 16 megapixel e apertura focale 2.0. Quasi certamente il device girerà con l’ultima versione di Android 9 Pie.

TAG:

Contenuti sponsorizzati