pixel2-xl Fonte foto: Google
ANDROID

Pixel 2 XL, caratteristiche top e uscita in Italia dal 15 novembre

Il Pixel 2 XL arriverà anche in Italia dal 15 novembre nella versione con 64GB di memoria interna a un prezzo di 989 euro. Ma non è l’unica novità

4 Ottobre 2017 - Se dell’arrivo del primo Pixel in Italia se ne sono perse le tracce, per il Pixel 2 XL gli utenti italiani non dovranno preoccuparsi: lo smartphone uscirà nel Bel Paese il 15 novembre a un prezzo di 989 euro. A confermare la notizia è stata direttamente Google durante l’evento organizzato per la presentazione di ben otto nuovi dispositivi.

Pixel 2 e Pixel 2 XL hanno delle caratteristiche da top di gamma: dal comparto tecnico (Snapdragon 835 con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna) a quello fotografico (valutato con un punteggio di 98 – il più alto mai registrato finora – da parte di DxOMark, sito specializzato nel confrontare le fotocamere degli smartphone) è difficile trovare un singolo elemento fuori posto. Anche se sotto il profilo del design il Pixel 2 è un po’ fuori moda essendo rimasto fedele alla filosofia che ha accompagnato il mondo degli smartphone fino ai primi mesi dello scorso anno: schermo 16:9 con cornici molto evidenti. Il Pixel 2 XL, invece, presenta un display 18:9 con cornici molto sottili: lo stile ricorda molto quello del LG G6 (e infatti è stato realizzato dall’azienda sudcoreana).

 

Caratteristiche Pixel 2 e Pixel 2 XL

Sebbene il nome possa trarre in inganno, il Pixel 2 e il Pixel 2 XL sono due smartphone profondamente diversi. Oltre alle dimensioni dello schermo, i due telefonini hanno un design profondamente differente. Il Pixel 2 XL adotta un design bezel-less, ovvero senza cornici laterali (come già visto con altri top di gamma usciti nei mesi precedenti), mentre il Pixel 2 segue una filosofia più conservativa. Ma andiamo con ordine.

Il Pixel 2 monta un comparto tecnico di tutto rispetto e che condivide anche con il Pixel 2 XL. Sotto alla scocca troviamo un chipset Snapdragon 835 supportato da un acceleratore grafico Adreno 540, 4GB di RAM e 64GB o 128GB di memoria interna. Lo schermo del Pixel 2 è da 5 pollici con rapporto d’aspetto 16:9 e un design che mostra cornici molto vistose. Il Pixel 2 XL, invece, ha uno schermo da 5,99’’ con risoluzione QuadHd da 2880 x 1440 pixel e un rapporto d’aspetto di 18:9. Il design somiglia molto a quello del LG G6 con angoli smussati e cornici sottili. Su entrambi gli smartphone gli schermi saranno P-OLED.

Comparto fotografico Pixel 2 e Pixel 2 XL

Grande attenzione è stata posta sul comparto fotografico dei due dispositivi. Nella parte posteriore troviamo una nuova ottica da 12 Megapixel che ha raggiunto un punteggio di 98 su DxOMark, sito specializzato nel benchmark delle fotocamere degli smartphone, il più alto mai ottenuto da un telefonino finora (il precedente record era dell’iPhone 8 Plus e del Samsung Note 8 con 94). L’obiettivo posteriore ha un’apertura focale di 1.8, integra la modalità HDR+ e lo stabilizzatore ottico. Inoltre, nei prossimi mesi ci sarà il supporto anche alla nuova piattaforma per la realtà virtuale ARCore presentata poche settimana fa da Google. La fotocamera anteriore, invece, è da 8 Megapixel e ha un’apertura focale da 2.4. Il vero segreto del comparto fotografico è nascosto all’interno del software: grazie al supporto di Google Assistant e dei sistemi di intelligenza artificiale sviluppati da Big G, l’obiettivo riesce a ottenere il massimo da ogni scatto.

In arrivo con Android Oreo 8.0

I due smartphone sono resistenti all’acqua e alla polvere grazie alla certificazione IP67, mentre nella parte posteriore trova posto il sensore per le impronte digitali. Per quanto riguarda l’autonomia, il Pixel 2 monta una batteria da 2700mAH, mentre il Pixel 2 XL una batteria da 3520 mAh.

Sotto il profilo software i due telefonini monteranno Android 8.0 Oreo. Il Pixel 2 XL, inoltre, avrà anche una speciale funzione che permetterà di interagire con lo smartphone stringendolo semplicemente sulla cornice. Si tratta di una funzionalità già vista sull’HTC U11 e che Google ha “preso in prestito”. Il Pixel 2 XL avrà anche il display Always On con una funzione integrata che riconosce in automatico i brani che vengono riprodotti intorno a noi (una sorta di Shazam sempre attivo).

Prezzo e data di uscita in Italia

Passiamo alle note dolenti: prezzo, data di uscita e disponibilità in Italia del Pixel 2 e del Pixel 2 XL. Il Pixel 2 sarà disponibile dal 19 ottobre a un prezzo di 649 dollari per la versione da 64GB e di 749 dollari per quella da 128GB. Lo smartphone, però, non arriverà in Italia.

Discorso completamente differente per quanto riguarda il Pixel 2 XL che uscirà in Italia il 15 novembre a un prezzo di 989 euro nella versione con memoria interna da 64GB. Lo si potrà acquistare sullo store online di Google (già disponibile il pre-ordine) o sotto forma di abbonamento con un operatore. Grazie alla partnership con la Tre, l’utente potrà utilizzare la e-SIM al posto della normale scheda telefonica. Unica colorazione disponibile sarà quella Black & White.

Ti raccomandiamo