selfie-app Fonte foto: Shutterstock
APP

Questa app per selfie ti dice qual è il tuo profilo migliore

Attraverso l'analisi di un algoritmo quest'applicazione ci permette, prima di scattare, di sapere qual è il nostro profilo migliore da usare nei selfie

2 Agosto 2017 - L’arrivo dei selfie, o degli autoscatti che dir si voglia, ha rivoluzionato il mondo della fotografia soprattutto a livello mobile. È inutile negarlo. Anche il mondo delle applicazioni si è adeguato, e sono nati filtri, anche in realtà aumentata, per divertirsi e per rendere uniche le proprie immagini.

Nonostante ormai i selfie non rappresentino più una grande novità, gli utenti continuano ad apprezzarli, e così durante l’edizione 2017 dell’ACM Conference on Designing Interactive Systems, tenutasi a Edimburgo in Scozia, è stata presentata una nuova applicazione che potrebbe modificare per sempre il metodo con il quale facciamo gli autoscatti. Grazie a dei particolari algoritmi l’app ci indica il punto migliore dove posizionare il telefono prima di scattare, in base al nostro profilo più fotogenico. In pratica è come avere un fotografo esperto che ci consiglia le pose da fare prima di scattare e condividere una foto.

L’app per selfie perfetti

Il professore Dan Vogel, dell’University of Waterloo di Ontario, in Canada, ha spiegato in questo modo il funzionamento dell’applicazione: “Al giorno d’oggi molti utenti usano delle app per applicare filtri in post-produzione o per modificare il loro viso con adesivi e faccine (pensiamo a Instagram e Snapchat). Questa nuova applicazione, invece, permette di capire prima dello scatto quale sarà l’angolatura perfetta per i nostri selfie”. Per realizzare l’app sono stati usati degli scatti casuali di centinaia di volontari. In questo modo l’algoritmo ha appreso come analizzare i vari visi delle persone per indicare il profilo giusto da usare sui social e negli scatti con gli amici. Per avere una risposta sulle preferenze delle persone i ricercatori hanno mostrato ai volontari alcuni degli scatti considerati dall’app come meglio riusciti. In base alle varie scelte degli utenti gli algoritmi sono stati impostati per dare una risposta che accontenti il maggior numero possibile di persone.

Ti raccomandiamo