wecroak Fonte foto: Shuttestock
APP

WeCroak, l'app che ti ricorda che morirai

Con questa applicazione riceveremo per cinque volte al giorno, in momenti del tutto casuali, frasi del tipo: “sei destinato a morire in qualsiasi momento”

16 Settembre 2018 - Ricordati che devi morire. E, se come Troisi in “Non ci resta che piangere”, non hai niente per appuntartelo puoi sempre ricorrere a un’app specifica. WeCroak, ad esempio, ci ricorda cinque volte al giorno che potremo morire da un momento all’altro.

Secondo i suoi sviluppatori, WeCrok ha lo scopo di indurre le persone a meditare, a prendersi un attimo per sé, a divertirsi e anche a provare nuove esperienze ogni giorno. Perché? Perché, per l’appunto, ogni giorno su questo mondo potrebbe essere l’ultimo. Per spingerci a fare sempre cose nuove l’app casualmente per cinque volte ogni ventiquattro ore ci ricorda di darci da fare perché potremo morire in qualsiasi momento e non potremo più godere della vita. Uno stimolo abbastanza impattante e invogliante al fare qualcosa. Con che frasi ci invoglia questa nuova app? Semplice, con frasi “motivazionali” del tipo: ricordati che morirai, oppure, solo la morte è la tua certezza. Insomma, sembra un po’ macabro però per qualcuno potrebbe essere un invito a godersi di più la vita.

L’applicazione che ti ricorda che devi morire

Tra le altre cose certe insieme alla vita nella morte c’è anche il guadagno per gli sviluppatori dell’applicazione WeCroak. Per installarla sul nostro smartphone o tablet infatti dovremo sborsare 0,99 centesimi. Cosa possiamo fare con l’app? Nulla, solo ricevere le frasi che ci ricordano dell’imminente morte alle nostre spalle. Navigando sul programma potremo anche rileggere le varie notifiche ricevute e vedere qual è quella che ci è piaciuta di più e quella che ci ha spinto ad agire in maniera più forte rispetto ad altre.

Immaginatevi la scena: siete a casa dopo una lunga giornata di lavoro, i vostri figli vi chiedono di andare al cinema ma voi non avete molta voglia, vorreste solo rilassarvi sul divano; proprio in quel momento squilla il telefono, è l’app che ci ricorda che “la morte è sempre dietro l’angolo”. Magari alla fine ci convinciamo a passare una serata al cinema, forse. Secondo gli sviluppatori l’app è incentrata su un concetto buddista che considera che il pensare alla lunga alla morte porta alla felicità. Certo ricevere la notifica mentre stiamo mangiando l’ennesimo cibo spazzatura o mentre fumiamo la ventesima sigaretta del giorno dev’essere un po’ impattante ma se lo dicono gli sviluppatori di WeCroak sarà vero.

Contenuti sponsorizzati