whatsapp-cant-talk Fonte foto: Alex Ruhl / Shutterstock.com
HOW TO

Whatsapp, come inviare risposte automatiche

Grazie all'applicazione Can't Talk è possibile impostare delle risposte automatiche su WhatsApp. Ecco come usare l'app sul nostro telefono

11 Ottobre 2017 - Se usiamo molto WhatsApp, per lavoro o per parlare con colleghi e amici sparsi in tutto il mondo, potrebbe essere comodo impostare delle risposte automatiche da inviare a chi ci contatta quando siamo occupati. Sull’app per la messaggistica di Facebook questo è reso possibile da un servizio di terze parti.

Stando alle recenti indiscrezioni le risposte automatiche faranno parte della versione Business di WhatsApp, ma sull’applicazione classica la stessa funzione al momento non esiste. Per fortuna possiamo impostare delle risposte che partono in automatico quando impostiamo il nostro stato a “Occupato” grazie a un’app presente su Google Play Store. L’applicazione in questione si chiama Can’t Talk. Installare l’applicazione e usarla è molto facile. E può essere utilizzata anche sulle chat di gruppo. Il messaggio si può personalizzare ma quello impostato in automatico è: “Mi dispiace ma ora non posso risponderti sono occupato”.

Come funziona Can’t Talk

Oltre al testo possiamo scegliere degli orari nei quali inviare delle risposte automatiche. E possiamo anche decidere il lasso di tempo da far passare prima di inviare la risposta standard. Per esempio, se un amico o un collega ci invia un messaggio potremo impostare di lasciar passare 10 o 15 minuti prima di inviare la risposta preimpostata. In questo modo se noi dovessimo accedere al servizio in quel lasso di tempo potremo rispondere altrimenti lasceremo un feedback al nostro interlocutore. Inviare di getto una risposta automatica potrebbe infatti essere controproducente, specie a lavoro. Poiché più che informare il mittente sembra che non vogliamo essere rintracciati. Can’t Talk è gratuita nella sua versione di prova di due settimane. Poi ha un costo di 1,29 euro per un anno o 3,69 a vita. Al momento si tratta di un programma ancora in fase beta, e che quindi verrà migliorato nel corso del tempo, ma si tratta comunque di uno dei servizi più intuitivi e comodi da usare su WhatsApp per generare delle risposte automatiche.

Contenuti sponsorizzati