whatsapp Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

WhatsApp, come trasferire chat da Android a iOS

Abbiamo appena comprato un nuovo smartphone passando da un iPhone a un Android, o viceversa, ecco allora come recuperare le nostre chat WhatsApp

22 Giugno 2018 - Nella vita di ogni persona ci sono alcuni passaggi importanti: il matrimonio, un nuovo lavoro oppure il passaggio di smartphone da Android a iPhone o viceversa. Visto quanto tempo passiamo con il nostro telefono passare dal robottino al melafonino può essere uno stravolgimento importante. E che succede in caso alle nostre chat di WhatsApp?

Se abbiamo cambiato da poco tempo lo smartphone, comprando un iPhone X oppure passando da casa Apple a uno dei vari produttori Android avremo un piccolo problema: trasferire i dati da un backup sul nuovo dispositivo. Per fortuna però se vogliamo recuperare le chat WhatsApp salvate con un backup su sistema operativo Android o iOS non avremo particolari problemi. Certo non si tratta di un’operazione facilissima, visto che sui due sistemi operativi la piattaforma di messaggistica istantanea usa strumenti d’archiviazione differenti: le chat di WhatsApp dell’iPhone sono archiviate su iCloud su iPhone, il backup chat WhatsApp di Android stanno invece su Google Drive su Android. Per riuscirci dovremo infatti scaricare delle applicazioni di terze parti. Ecco allora nel dettaglio come trasferire chat WhatsApp da Android a iOS e viceversa.

Trasferire chat WhatsApp da Android a iPhone

Abbiamo appena comprato un iPhone X abbandonando per sempre il nostro vecchio smartphone Android. Come fare in questo caso per non perdere le nostre conversazioni più importanti su WhatsApp? Fare la migrazione di dati salvati su Android su sistema operativo Apple, per quel che riguarda le chat WhatsApp, non è economico. Per riuscirci dovremo scaricare un programma per computer Windows o per Mac, chiamato BackupTrans, che costa più di 30 euro. Va detto che comunque esiste anche una versione di prova gratuita che però consente la migrazione solo di un numero limitato di chat. Potremo usarla solo per salvare le chat più importanti perdendo quelle che ci interessano meno. Per iniziare a trasferire le chat WhatsApp sul nostro nuovo iPhone dobbiamo aver installato sul computer iTunes. Dobbiamo poi abilitare la voce debug USB sul vecchio device Android. A questo punto lanciamo sul PC l’app BackupTrans e colleghiamo alle porte USB del computer sia il vecchio Android che il nuovo iPhone. A questo punto tramite l’applicativo BackupTrans inizieremo a salvare in maniera cronologica le conversazioni di WhatsApp sul PC. Una volta concluso questo processo dovremo andare nelle impostazioni che si trovano nella parte in alto del programma BackupTrans e cliccare sulla voce “Trasferisci messaggi da Android ad iPhone“. A processo completato avremo le nostre chat WhatsApp anche sul nuovo iPhone.

Trasferire chat WhatsApp da iPhone ad Android

Trasferire delle chat di WhatsApp da un iPhone a un nuovo smartphone Android è decisamente più economico. CI basterà andare su Google Play Store e scaricare l’applicazione WazzapMigrator. Come si può intuire dal nome si tratta di un’app pensata appositamente per trasferire chat di WhatsApp tra i due sistemi operativi più famosi del mondo mobile. WazzapMigrator  ha un costo di 4,99 euro sul Play Store. A questo punto andiamo su iTunes e recuperiamo l’ultimo file contenente il backup delle nostre chat WhatsApp, che ha nome “ChatStorage.sqlite“. Se non troviamo questo file eseguiamo un nuovo backup dal nostro vecchio iPhone. Per riuscire a trasferire il file è importante che questo non sia criptato, togliamo dunque questa protezione dal nostro backup. Per farlo basta lasciare deselezionata l’opzione in iTunes. A questo punto colleghiamo lo smartphone del robottino al PC dove abbiamo installato iTunes e tramite esplora file trasferiamo ChatStorage.sqlite all’interno della cartella di WazzapMigrator presente sul device Android. Fatto questo scolleghiamo il telefono e apriamo l’app WazzapMigrator e seguiamo la procedura guidata. Completato il processo avremo a disposizione le vecchie chat di WhatsApp. lo stesso processo può essere fatto anche per i media inviati e ricevuti sulla famosa applicazione per la messaggistica.

Contenuti sponsorizzati