whatsapp-stati Fonte foto: Alejandro Ruhl / Shutterstock.com
APP

WhatsApp, non solo foto negli stati: arrivano gli sfondi colorati

Su WhatsApp arrivano gli Stati con testi colorati e link, una funzione molto simile ai post personalizzabili già presenti su Facebook

22 Agosto 2017 - Nonostante lo scetticismo iniziale i nuovi Stati con le foto stanno riscuotendo un buon successo su WhatsApp. Tanto che gli sviluppatori dell’applicazione per la messaggistica hanno deciso di aggiungere la possibilità di inserire dei testi colorati all’interno degli Stati, come avviene già su Facebook.

Attenzione però, per avere questa nuova funzione sul proprio smartphone dobbiamo andare su Play Store o su App Store e aggiornare l’app. Non fidiamoci dei messaggi che stanno circolando all’interno di WhatsApp con un link per l’aggiornamento automatico poiché si tratta di una truffa. Con l’ultima versione dell’applicazione gli utenti potranno scegliere non solo se pubblicare uno Stato con un testo o una foto ma sceglieranno anche i colori, il font e gli sfondi da inserire nelle loro frasi a scomparsa. Gli sviluppatori hanno fatto sapere che nei testi si potrà anche aggiungere un link. Un aspetto che potrebbe essere usato in futuro per pubblicizzare anche dei prodotti.

L’ultima sfida a Snapchat

La nuova funzione di WhatsApp non è una novità assoluta. Facebook ha iniziato a testare la stessa caratteristica già nei primi mesi del 2016 e poi ha reso possibile i post con testi colorati a tutti gli utenti a partire dal marzo del 2017. E lo stesso Facebook, proprietario di WhatsApp, si aspetta molto da questo nuovo aggiornamento. Gli stati colorati, con la possibilità di aggiungere i link, vogliono essere l’ennesima sfida lanciata a Snapchat, che al momento è il principale avversario del famoso social media con circa 250 milioni di utenti giornalieri che usano testi e foto a scomparsa. Va ricordato inoltre che su WhatsApp anche i testi colorati, così come le foto, durano solo 24 ore. Come avviene anche per le Storie di Instagram. Anche se il successo di pubblico delle due funzioni non è paragonabile, vista la netta prevalenza di Instagram. Un successo che potrebbe arrivare presto però per WhatsApp visto che i testi colorati inseriti come Stato saranno visibili non solo sull’applicazione ma anche sulla piattaforma desktop.

Ti raccomandiamo