WhatsApp Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

WhatsApp, possibile recuperare foto cancellate. Come si fa

WhatsApp modifica la gestione dello spazio d'archiviazione dei propri server e permette ai suoi utenti di recuperare le foto cancellate dalle conversazioni

27 Novembre 2018 - Riuscire a recuperare i messaggi cancellati di WhatsApp è, da sempre, uno dei crucci della moltitudine di persone che, ogni giorno, utilizza l’app di messaggistica di proprietà di Facebook. Certo, volendo si può ricorrere al backup su Android o iPhone che viene creato automaticamente dalla piattaforma, ma non sempre può funzionare.

Se, ad esempio, si cancella un messaggio per errore o distrazione, anche il backup può fare ben poco. Proprio per ovviare a questi problemi, la piattaforma di messaggistica sta iniziando a introdurre degli strumenti che permettono agli utenti di recuperare dati e informazioni cancellate da loro. Con il nuovo aggiornamento dell’app, ad esempio, è possibile recuperare foto cancellate WhatsApp, sia per errore sia volontariamente. Così gli utenti potranno tornare a vedere vecchie immagini che, magari, erano stati costretti a eliminare per liberare spazio sulla memoria dello smartphone.

Come recuperare le foto cancellate da WhatsApp

La procedura per far comparire nuovamente foto e immagini che avevamo cancellato dalle conversazioni di WhatsApp è piuttosto semplice. Tutto quello che si dovrà fare sarà ritrovare la foto all’interno della conversazione e pigiarci nuovamente su, come se dovessimo scaricarla per la prima volta. Nel giro di qualche istante la foto sarà nuovamente presente all’interno della chat e potremmo vederla al massimo della risoluzione.

Per consentire agli utenti di recuperare le foto cancellate, infatti, WhatsApp ha modificato la gestione dello spazio d’archiviazione dei suoi server. Così, anche se l’utente dovesse eliminare le immagini dalle conversazioni del proprio profilo, queste resteranno archiviate nei server della piattaforma di messaggistica. Per recuperarle, dunque, sarà sufficiente scaricarle nuovamente dai server WhatsApp e attendere qualche istante.

Contenuti sponsorizzati