WhatsApp messaggi inoltrati
HOW TO

WhatsApp, possibile scoprire chi inoltra i nostri messaggi

A breve WhatsApp dovrebbe integrare una funzione che migliora la difesa della privacy. Si potrà scoprire chi inoltra i messaggi

23 Maggio 2018 - Una delle cose peggiori che ci può capitare è quella di confessare un segreto a un amico o a un collega e poi scoprire che questa persona ha sbandierato ai quattro venti la nostra confidenza. Per evitare che anche online possa ripetersi questa spiacevole situazione, WhatsApp permetterà di scoprire chi inoltra i nostri messaggi.

Nell’ultimo periodo, l’applicazione per la messaggistica istantanea sta introducendo una lunga serie di nuove funzioni pensate per migliorare l’usabilità della piattaforma e allargarne i “confini” di utilizzo. Nelle ultime settimane, ad esempio WhatsApp si è arricchita (o si sta arricchendo) di funzioni come le note video, le videochiamate di gruppo e nuove funzioni per gli amministratori nelle chat di gruppo. Nelle prossime settimane, l’applicazione di proprietà di Facebook dovrebbe introdurre una nuova funzionalità che fornirà informazioni su chi inoltra i nostri messaggi ad altri utenti della piattaforma. Insomma, qualcosa di molto simile alle notifiche che invia Instagram in caso di screenshot delle storie.

Come scoprire chi inoltra i nostri messaggi WhatsApp

Al momento la nuova funzione per scoprire chi inoltra i nostri messaggi è attiva solo per alcuni utenti nella versione WhatsApp Beta ma, come già accennato, a breve dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti, indipendentemente dal loro sistema operativo. Il funzionamento di questa nuova funzionalità, che permetterà di scoprire se un nostro messaggio è stato inoltrato, è piuttosto semplice: nel fumetto del messaggio comparirà la voce “Inoltrato”, con tanto di freccia “curva” a rimarcare l’azione. Insomma, che si tratti di una chat singola o una chat di gruppo poco importa: scoprire chi farà la “spia” su WhatsApp sarà più facile che mai.

Contenuti sponsorizzati