whatsapp-notifica Fonte foto: Shutterstock
APP

WhatsApp, un bug vi consuma tutto il traffico dati

Diversi utenti della famosa applicazione per la messaggistica WhatsApp hanno notato un bug che esaurisce il traffico dati, ecco come evitare di consumare i giga

10 Luglio 2018 - L’incubo peggiore al giorno d’oggi per gli utenti smartphone è quello di rimanere senza traffico dati prima del rinnovo della propria tariffa mensile. Questo significa non poter navigare in Internet, non poter chattare e non poter usare tutte le nostre applicazioni preferite che non funzionano offline.

E per finire i giga di Internet, alle volte, non bisogna per forza usare troppo la Rete, guardare un film su Netflix o ascoltare la musica su Spotify. Alle volte basta un bug su una delle nostre app preferite per esaurire tutto il traffico dati. Che è quello che sta succedendo anche a causa di un problema su WhatsApp. DIversi utenti hanno segnalato che usando per poco tempo la famosa applicazione sulla messaggistica istantanea tutto il loro traffico dati mensile si era esaurito. Secondo le prime ricerche questo avviene a causa di un bug nel sistema di backup di chat e file multimediali di WhatsApp.

Il bug di WhatsApp che esaurisce i tuoi giga di Internet

A causa di questo bug nel sistema di backup, ogni qual volta che l’applicazione esegue un salvataggio delle conversazioni e dei file inviati e ricevuti più recenti il sistema registra anche tutte le vecchie conversazioni e i file già salvati in backup. Questo significa gigabyte e gigabyte di file che vanno ad esaurire in un attimo il nostro traffico dati se stiamo usando l’app con la connessione del nostro telefono e non con il Wi-Fi.

Come prevenire il bug di WhatsApp e salvare i nostri dati di Internet

Per evitare che questo bug esaurisca nel giro di pochi minuti tutti i nostri giga di Internet il consiglio è quello di attivare il backup solo con connessione Wi-Fi. Finché gli sviluppatori WhatsApp non risolveranno il bug anche con il Wi-Fi noteremo dei notevoli rallentamenti, a causa del “peso specifico” del backup WhatsApp, ma almeno eviteremo di finire in pochi istanti il traffico dati che doveva durarci un mese.

Per impostare il backup solo con Wi-Fi non servono grosse conoscenze o abilità particolari. Per prima cosa lanciamo WhatsApp e poi dalla schermata principale tocchiamo l’icona a tre puntini verticali che contraddistingue il menu.  Fatto questo si aprirà una nuova scheda dove dobbiamo premere sulla voce Impostazioni, è l’ultima della lista. Entreremo così nella schermata personale per la gestione del nostro profilo WhatsApp. Qui dobbiamo pigiare sulla voce Chat, è la seconda della lista subito sotto Account. Nella nuova scheda che si apre andiamo sulla voce Backup delle Chat. In questa pagina potremo eseguire un backup manualmente, impostare il backup su un servizio cloud in automatico e includere nel backup i video, ma soprattutto, ed è quello che a noi interessa, scegliere il Bakcup Tramite due opzioni: Solo Wi-Fi o Wi-Fi e rete cellulare. Noi mettiamo la spunta sulla voce solo Wi-Fi ed eviteremo di finire i dati a causa del nuovo bug WhatsApp.

Contenuti sponsorizzati